RICHIEDI PREVENTIVO

GRATUITO

Operare in modo serio significa avere costi trasparenti, l'attività di consulenza si distingue anche in questo modo.

>Richiedi preventivo per servizi di settore

>Richiedi preventivo contratto di consulenza

Studio Consulenza 626 a Brescia - Formazione e sicurezza sul lavoro Lombardia - Sicuram Service
Nome Cognome
E-mail
Domanda
Vai
Iscriviti alla Newsletter

NEWS

19/05/2017

31 Maggio Scadenza dichiarazione GAS FLUORURATI

La dichiarazione dei gas fluorurati è applicata ai titolari d’impianti che contengono al loro interno più di 3 Kg di gas.

La sostanza è ritenuta pericolosa per l’ambiente e la dichiarazione comprende un bilancio del peso del gas per analizzare l’emissione completa avvenuta.

L’entrata in vigore nel nuovo Regolamento UE n°517/2014 non ha cambiato la struttura, i criteri e i contenuti della dichiarazione per i gas; mantenendo il valore che decreta se un impianto è incluso nel campo di applicazione della dichiarazione fissato a 3 Kg di gas a effetto serra. Non è quindi applicata la nuova unità di misura espressa in CO2 equivalente.

Ti ricordiamo pertanto, entro tale data, di collegarti al sito di Sinanet  e compilare la dichiarazione.

La compilazione obbligatoria della dichiarazione dei gas fluorurati, che deve essere effettuata ogni anno secondo la normativa vigente, spetta al proprietario della struttura. In caso di delega (con contratto annesso), la dichiarazione deve essere compilata dal delegato ultimo. Il proprietario può affidarsi anche a conti terzi per la compilazione della dichiarazione (sempre necessaria la delega scritta).

È prevista una sanzione amministrativa da 1.000 a 10.000 euro (salvo che il fatto non compia reato) nei confronti dell’operatore che non invia entro il 31 Maggio di ogni anno al Ministero dell’Ambiente, tramite del ISPRA, le informazioni riguardanti la quantità di Fgas a effetto serra emessi in atmosfera l’anno precedete. È prevista una sanzione anche per una dichiarazione incompleta, inesatta o non conforme al formato previsto dal Ministero dell’Ambiente e pubblicato sul proprio sito internet con ufficializzazione e avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Come può aiutarti Sicuram Service in tutto ciò?

Con il software JOB81, ricordandovi automaticamente la scadenza discussa con l’anticipo più adatto alle vostre esigenze e grazie all’innovativo sistema di alert integrato, invia un’email a tutte le persone coinvolte. Inoltre una volta eseguita la dichiarazione potrete digitalizzare all’interno del software tutta la documentazione rendendola accessibile ai diretti interessati in un unico spazio condiviso.