RICHIEDI PREVENTIVO

GRATUITO

Operare in modo serio significa avere costi trasparenti, l'attività di consulenza si distingue anche in questo modo.

>Richiedi preventivo per servizi di settore

>Richiedi preventivo contratto di consulenza

Studio Consulenza 626 a Brescia - Formazione e sicurezza sul lavoro Lombardia - Sicuram Service
Nome Cognome
E-mail
Domanda
Vai
Iscriviti alla Newsletter

NEWS

21/11/2012

Autorizzazione emissioni in atmosfera: modifica relazione tecnica per autorizzazioni ordinarie

Si informa che è stata modificata la relazione tecnica da allegare alla domanda di autorizzazione alle emissioni in atmosfera (per impianti industriali ed artigianali) con procedura ordinaria ai sensi dell'art 269 del D.lgs. n. 152/2006 e smi.

In particolare, si sottolineano le modifiche apportate ai punti 8 e 9, che ora risultano essere:

Punto 8. Emissioni.

La ditta deve produrre per ogni punto di emissione:

  •  dichiarazione che l'altezza del camino:
  1. risulta più alta di almeno un metro rispetto al colmo dei tetti, ai parapetti ed a qualunque altro ostacolo o struttura distante meno di 10 metri ed è comunque conforme al regolamento locale di igiene vigente nel comune interessato
  2. garantisca l'adeguata dispersione degli inquinanti, sulla base delle valutazioni tecniche (da allegare) svolte relativamente alle ricadute al suolo attese, rispetto ai valori limite di qualità dell'aria (*)
  • dimostrazione progettuale che le portate di progetto individuate sono tali da consentire che le emissioni siano diluite solo in misura inevitabile dal punto di vista tecnologico e dell'esercizio sulla base dei parametri di progetto (velocità di cattura calcolata o misurata, dimensione delle cappe, velocità nelle tubazioni etc.)

(*) Relativamente ai punti di emissione derivanti unicamente da attività contemplate dagli allegati tecnici di cui all'autorizzazione generale della Provincia di Brescia n. 1674 del 26/05/2009 e s.m.i., le valutazioni tecniche di cui al punto 2) sono sostituite da una dichiarazione di rispetto dell'allegato tecnico di riferimento.

Tali dichiarazioni sono sottoscritte dal gestore per assunzione di responsabilità.

La ditta dovrà inoltre fornire insieme alla planimetria, per ogni punto di emissione, lo schema aeraulico con l'indicazione dei punti di captazione, modalità di convogliamento e apparecchiature impianti connessi.  

Punto 9. Impianti di abbattimento

Le caratteristiche tecniche di ogni impianto di abbattimento, se presente, devono rispettare le caratteristiche minime previste nella d.G.R. n. 3552 del 30/05/2012 e s.m.i..

In funzione delle modifiche apportate alla modulistica saranno richieste integrazioni alle pratiche per l'autorizzazione alle emissioni in atmosfera in via ordinaria al momento in istrutoria